Cos’è l’ uomo buono?

E’ l’ uomo che si presenta alla frontiera dell’ altro mondo, al giudizio di Dio con qualche cosa di guadagnato attraverso la sua fatica quotidiana, attraverso il suo sforzo di essere buono, attraverso la rinuncia a tante cose che potevano rappresentare una soddisfazione, ma erano comperate con il sacrificio della propria coscienza. Di bontà ce ne vuol poca. Il Signore si accontenta di una briciola, di un “no” detto in un’ ora di tentazione …

don Mazzolari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.