Maria SS Madre di Dio: Maria serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore

Medito le tue vicende evangeliche, Maria.
E cresce la mia considerazione per te,
madre del Figlio di Dio,
ew il mio desiderio di imparare date.

Insegnami
a non lasciarmi sconvolgere dai fatti imprevisti,
dalle chiamate improvvise,
dalle responsabilità che sembrano superare le mie forze    

Insegnami
a riporre la fiducia in Dio,
quando i mezzi umani sono in scacco,
quando ho fatto tutto il possibile,
quando mi arrendo alle realtà della mia vita.

Insegnami
a mettermi a disposizione
a correre in aiuto della persone,
a salvaguardare il loro presente e il loro futuro.

Insegnami
a lodare il Signore per le sue grandi opere,
a commuovermi davanti alla sua predilezione per gli umili,
ad attendere con gioia,
nella certezza del compimento delle sue promesse.

Insegnami
ad ascoltare davvero le persone che amo,
a comprendere i loro bisogni e desideri,
ad accettare che le loro strade siano diverse dalle mie.

Insegnami
a restare in piedi quando la spada del dolore trafigge la mia anima,
quando le tenebre hanno il sopravvento,
quando la speranza sembra spenta.

Insegnami
ad accogliere il prossimo come figlio mio,
a respirare la forza dello Spirito santo,
a vivere ogni istante come Grazia.

Insegnami
a meditare i fatti della vita
alla luce dell’ Angelo del Signore.
E sarà ancora di più vita.

S.Messina, P. Raimondo in: Avvenga secondo la vostra fede

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.