Signore che io possa ritrovare la sapienza del cuore

 

Dentro di me, Signore, c’è una grande confusione.
Non riesco più a distinguere il vero dal falso,
il bene dal male,
l’ onesto dal disonesto,
il puro dall’ impuro,
la strada giusta da quella sbagliata.

Il chiaroscuro è il colore dei miei vestiti
e l’ equivoco nebbioso è il mio costume.

Eppure ti mi hai chiamato ad essere nel mondo,
ma non figlio del mondo.

Vienimi vicino, Signore,
così che insieme a te,
possa ritrovare la sapienza del cuore
per essere capace di giudicare
dove sta la luce e dove stanno le tenebre
e poter scoprire
nel groviglio della storia
il filo che è nelle tue mani
con il quale tessi
la trama meravigliosa della mia vita.

Fa che possa chiudere ogni giornata
con nel cuore la certezza
che tutto è grazia.

Amen.

Averardo Dini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.