Reggio: processione in riparazione del gay pride

Sabato 3 giugno si terrà a Reggio Emilia il gay pride. Il comitato cattolico “Beata Giovanna Scopelli” ha organizzato nella stessa giornata una processione che partirà dal sagrato della cattedrale con recita del rosario.

Gli organizzatori così spiegano l’iniziativa:“Il peccato impuro contro natura, come insegna il Catechismo, grida vendetta al cospetto di Dio e, quando palesato pubblicamente, attira ancor più l’ira del Signore sopra al popolo”. L’intento è quello di «far risplendere, in un giorno di buio e di grave peccato, il lume della Fede Cattolica. L’impegno richiesto è di portata nazionale. Ecco perché un nuovo comitato, creato appunto per il 3 giugno e che vuole convogliare al suo interno le diverse realtà cattoliche. Qualcuno potrebbe pensare che tanti di questi eventi ormai esistono. E non sbaglierebbe, certo. Tuttavia non fare niente non è certo una soluzione».

L’Osservatorio sul Gender de LaNuovaBQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.