Occidente svegliati !!!

Le parole del vescovo ausiliare di Bagdad Shlemon Warduni che raccontano in modo drammaticamente chiaro la situazione della comunità cristiana irachena, e non solo, di cui è a capo, non possono lasciarci indifferenti:

“Tutti gli iracheni sono molto inquieti perché il nostro futuro è davvero oscuro…I leader dello Stato Islamico vogliono sradicarci da questa terra e toglierci ogni diritto, anche se noi cristiani viviamo qui dalla notte dei tempi …Tutto l’Occidente deve prendere sul serio  quanto sta avvenendo in Iraq, perché l’intenzione del Califfato è quella di occupare il mondo intero a cominciare da Roma…Non basta accogliere alcuni rifugiati iracheni in Europa, ciò che occorre è risolvere il problema alla radice…

“Cosa sono stati capaci di fare agli yazidi! Molti bambini sono morti di sete, altri per malnutrizione, altri li hanno uccisi … Alcuni di loro li hanno sepolti vivi … E poi, una cosa terribile, sporca, immorale: prendere le ragazze, le donne e venderle al mercato!

Quindi, se tutta la comunità internazionale non sta attenta, penso che un giorno se li ritroverà davanti alle sue porte di casa e diranno: “Fuori!”…

…Non solo li cacciano via, ma prendono tutto quello che apparteneva loro, saccheggiano tutto, anche le piccole cose dalle mani dei bambini: a un bambino gettato per terra hanno tolto di mano una medicina, hanno perfino tolto gli orecchini a una bimba di due anni … Una settimana fa hanno rapito una bimba di tre anni! Sono disumani!

La pace dei nostri villaggi è stata distrutta e la piana di Ninive e altre grandi città sono cadute sotto le armi dell’Is (Stato Islamico)… A Mosul, Ninive, che è cristiana da duemila anni, sono ormai da due mesi che non vi si sente alcuna preghiera cristiana, non c’è Santa Messa… e l’Occidente in tutta risposta sta dormendo”.

______________________

Fonte: Osservatorio sulla Cristofobia, Luci dell’ est, Silvio Dalla Valle

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.