Nella solennità dell’ Immacolata preghiamo Maria

Ti prego, Maria,

per tutti i ragazzi

che hanno voglia di piangere

perché non hanno affetto,

perché non hanno nessuno

che sfiori il loro viso

con una carezza,

che dia a loro un bacio …

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora di tutti gli uomini

che soffrono, sperano, piangono, gioiscono

sulla terra

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora degli impazienti,

che fanno fatica

a tenere il passo lento

della storia;

che vorrebbero un mondo nuovo,

subito, senza troppa fatica e senza il loro impegno

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei nostalgici  

che guardano sempre indietro

trascurando il presente

sognando ciò che non può tornare,

trascurando il futuro

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei delusi

che sono tentati di abbandonare

l’ impegno e il sogno di un mondo

diverso e possibile

perché tarda a venire …

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei disperati

che in un momento di buio

hanno rifiutato il dono della vita

e di cui non conosceremo mai

il perché a sufficienza

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei bambini

che ricevono tante promesse

d’ amore e di affetto

vere solo per pochi

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei ragazzi

disorientati

e troppo spesso abbandonati

nel difficile momento dello sviluppo

e della crescita

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora dei giovani

che seguono le proposte

facili della violenza, della droga,

del furto, della rapina

credendo di realizzare sogni

senza speranza

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora degli adulti,

troppo assenti, perché preoccupati

dal denaro, dal lavoro, dalla carriera

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora degli sposati

che fanno fatica a vivere

il matrimonio

e non riescono a rinnovare ogni giorno

il loro amore

prega per noi e per loro

 

Nostra Signora

degli anziani soli,

nelle case “protette”,

che vivono il dramma della dimenticanza

prega per noi e per loro

 

Ti preghiamo, Maria,

per tutti gli orfani, per tutti i ragazzi abbandonati

dai genitori;

per quelli, che per qualsiasi vivono lontani dalla famiglia,

per quelli che vivono il dramma della guerra,

per quelli che vivono la persecuzione

per la loro fede…

 

Ti preghiamo Maria,

per i bambini, i ragazzi, e ogni uomo

che vive il dramma della malattia,

per chi è sfruttato, per chi è schiavo,

per tutti quei bambini e ragazzi

che invece di giocare e studiare

sono costretti a lavorare,

per tutti quelli

che non arriveranno a domani

perché non hanno cibo oggi,

per i disabili

che vengono emarginati ed esclusi

 

Santa Maria prega per questa umanità, che lotta, crede e spera

 

( Da amico Dio- Tonino Lasconi-  ed. AVE;  riadattata da dqy)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.