Il Battesimo di Giovanni, Gesù, la missione…

La tua missione comincia: per questo sei venuto, Gesù, per questo ti sei fatto uomo, per questo hai vissuto per tanti anni in un oscuro villaggio senza fama.

 La tua missione comincia e proprio qui al Giordano, dove il Battista grida l’ invito pressante a cambiar vita per  poter accogliere il dono di Dio.

Mescolato alla folla di coloro che si riconoscono peccatori, che attendono qualcosa o qualcuno, che osano fidarsi delle promesse di Dio, tu dai inizio alla predicazione, a quel contatto quotidiano con la gente fatto di gesti e di parole, di compassione e di misericordia, interrotto brutalmente dalla violenza e da un ingiusta condanna.

 La tua missione comincia con la forza dello Spirito, che discende in forma di colomba, con la voce del Padre che rivela la tua identità di Figlio amato, pronto a realizzare il suo progetto di salvezza.

 La tua missione comincia senza riserve e senza privilegi, con il battesimo nel Giordano ed un immersione completa nella nostra storia, nelle nostre malattie, nei nostri drammi.

 R. Laurita in Servizio della Parola 2008, ed. Queriniana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.