Fare Penitenza è migliorare la nostra vita.

“ Credete che quei galilei fossero più peccatori di tutti i galilei? … O che quei diciotto fossero più colpevoli di tutti gli abitanti di Gerusalemme?” … “No vi dico, ma se non vi convertirete perirete tutti allo stesso modo” ( Vangelo di Luca cap13).

Ecco, dunque, il punto al quale Gesù vuole portare tutti i suoi ascoltatori: la necessità della conversione. Non la propone in termini moralistici, bensì realistici, come l’ unica risposta adeguata ad accadimenti che mettono in crisi le nostre certezze umane. Di fronte a certe disgrazie- Egli avverte- non serve scaricare la colpa sulle vittime. Vera saggezza è piuttosto lasciarsi interpellare dalla precarietà dell’ esistenza e assumere un atteggiamento di responsabilità: fare penitenza e migliorare la nostra vita. ( Benedetto XVI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.