Chi sono io per te? ( Gesù)

 

Chi sono io per te?

Firmato: Gesù

____________________

Nel vangelo di Matteo al capitolo 16 Gesù pone due domande ai suoi: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?», e Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?».

Tu chi dici che io sia?  Ti chiede ancora oggi Gesù e tu chiediti: “Chi sei Gesù per me?”  Questa è la domanda chiave a cui rispondere … né banale, né scontata … come il sì di due sposi che và ripetuto ogni giorno … per tutta la vita … 

Scrive Dostevskij “ … «Sono un figlio del secolo, un figlio della mancanza di fede e del dubbio quotidiani e lo sono fino al midollo. Quanti crudeli tormenti mi è costato e mi costa tuttora quel desiderio della fede che nell’anima mi è tanto più forte quanto sono presenti in me motivazioni contrarie! Tuttavia Dio talvolta mi manda momenti nei quali mi sento assolutamente in pace. In tali momenti, io ho dato forma in me ad un simbolo di fede nel quale tutto è per me chiaro e santo. Questo simbolo è molto semplice, eccolo: credere che non c’è nulla di più bello, di più profondo, di più ragionevole, di più coraggioso e di più perfetto di Cristo e con fervido amore ripetermi che non solo non c’è, ma non può esserci. Di più: se qualcuno dimostrasse che Cristo è fuori della verità, mi dimostrasse che veramente la verità non è in Cristo, beh, io preferirei lo stesso restare con Cristo piuttosto che con la verità».  ( Lettera all’ amica Natalia … 1854 )

Allora chi dici “che sia” per te Gesù … attenzione perché la risposta non è tanto una definizione, ma la decisione di seguire qualcuno che ti dice che ti ama, vuole per te  la salvezza, il meglio del meglio e molto di più di quello che noi possiamo volere e immaginare! 

(dqy)     

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.