*Anche noi abbiamo bevuto l’ acqua della vita ( Quaresima )

Dio creò l’ uomo /e gli diede la sua vita. /A sua immagine egli lo creò./ Ma l’ uomo disse: “ Voglio essere come Dio”, e bloccò il ruscello dell’ acqua, dell’ acqua di Dio./ Il suo cuore subito / non diede più frutti/ di gioia, di amore, di perdono.

 Crebbe la sua sete/ oltre ogni limite/ e tutto egli provò per dissetarsi: / denaro, potere,/ droga e violenza. Inutilmente. / Bevve solo odio, / malvagità e solitudine. / Allora gridò al suo Dio,

al Dio dell’ acqua che dona la vita.

 E venne un uomo, il Figlio di Dio, / sedette a un pozzo/ e disse ad una donna: / “L’acqua che io ti darò/ disseta per sempre”.

 Anche tu hai bevuto, /quando sei nato alla vita di Dio,/ dall’acqua che sazia la sete/ di felicità,/ dell’ acqua che porta fiori e frutti / nel giorno dell’ uomo,/ che lava le colpe e dona il perdono.

 *Tratto da: Ragazzi in preghiera – LDC

 

Dal Vangelo di Giovanni …

… Rispose Gesù: “ Chiunque beve di quest’acqua avrà di nuovo sete; ma chi beve dell’acqua che io gli darò, non avrà mai più sete, anzi, l’ acqua che io gli darò diventerà in lui sorgente di acqua che zampilla per la vita eterna”.

“ Signore, gli disse la donna, dammi di quest’acqua, perché non abbia più sete …”

 

Quaresima tempo favorevole per riscoprire di essere rinati dall’ acqua e dallo Spirito, di essere figli di Dio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.