Preghiera per la 1 settimana di quaresima- 2021

 

Posso confessarlo tranquillamente, Signore
tanto tu vedi fin nelle pieghi del mio animo.
Farei di tutto per allontanare
il tempo della prova, le zone di deserto,
i momenti decisivi in cui
sono chiamato a compire scelte difficili e dolorose.
Amo la strada in discesa, i paesaggi dolci,
le stagioni miti e le brezze leggere.
Vorrei che la mia vita non dovesse attraversare
zone turbolente, tempeste spaventose
in cui rischiare la vita.

Com’è diverso il tuo Figlio!
dopo la manifestazione al Giordano
non sembra avere alcuna fretta
di lanciarsi nella missione,
di cercare la gente, di mettersi in azione.
Anzi si lascia guidare dallo Spirito
e va nel deserto: luogo di solitudine,
terra senza vita, di nudità, di fame e di sete.
Accetta di misurarsi con lo spirito del male,
gli va incontro senza timore, quasi cercando lo scontro.

D’altronde di che cosa dovrebbe avere paura?
E’ sicuro del tuo amore, qualunque cosa gli accada.
Ha messo la sua vita nelle tue mani.
Il messaggio di gioia, di liberazione e di vita
che sta per portare a tutti
attraversa la sua esistenza, riscalda il suo cuore,
rende acuta la sua intelligenza e limpido il suo sguardo.
Sì, in lui il tuo Regno è già iniziato.
Questo è il tempo di volgersi verso di lui
e di credere nel suo annuncio.

(Roberto Laurita)

 

Se tu sei... non! ~ Luca Rubin

 

 

Preghiera a Maria SS Madre di Dio – 1 Gennaio

Maria,
sei la madre del Figlio di Dio
e non l’ avresti mai pensato.
E’ stato un dono del Padre,
ma era necessario il tuo “sì”.

Ieri, oggi e per sempre
doni al mondo tuo Figlio
re di pace, affinché ogni persone
danzi la sua vita nella sua pace.

Forse non lo immaginavi
ma tuo Figlio doveva morire
e tu per un po’ di tempo
non avresti figli da amare.

Invece tu sei madre per sempre,
perché sulla croce l’unico tuo figli
ha acquistato tanti fratelli
e figli, ora tuoi, per la tua fede.

(Mess.LDC 2012)

 

Pin on Un anno con Maria

Preghiera per la terza settimana di Avvento

Signore Gesù Cristo,
Figlio unigenito del Padre,
noi sappiamo qual’è la luce
che tu hai portato
a tutti gli abitanti della terra:
è la luce del tuo amore!

Tu hai perdonato le offese
hai ridato la gioia
a chi aveva perso la speranza,
hai accolto vicino a te
quelli che erano rifiutati
e guardati con disprezzo,
hai dato da mangiare
a quelli che avevano fame …

Insieme a te, Signore Gesù,
voglio portare anch’io
un po’ di luce, un po’ d’amore
perché tutti siano felici
(Mess. LDC 2011)

 

 

 

Preghiera per la II Domenica di Avvento 2020

Signore Gesù vieni!
Ci sono tante guerre,
c’è tanta cattiveria,
c’è tanta tristezza
nel nostro mondo!

Ci sono tante persone
che piangono
o che hanno paura.
Vieni, Signore Gesù,
vieni a dare a tutti
la grande gioia di Dio!

Signore Gesù vieni!
Voglio venirti incontro,
voglio accoglierti
nelle mie giornate.

Col tuo aiuto
sarò anch’io tuo messaggero,
perché i miei amici
e quanti mi stanno attorno
possano riconoscere
che sei tu la luce di Dio
venuta nel mondo.

E’ per noi, quest’oggi,
il grido del Battista.
E’ per noi l’invito
ad una conversione autentica,
che trasformi la nostra vita
e dichiari senza timore
dove si annida il male
che rende opachi i nostri giorni
e ci impedisce di incontrarti.

( Da messalino LDC 2011)

 

I Domenica di Avvento

Preghiera per la prima Domenica di Avvento

Gesù ti sto aspettando, voglio dirti di non tardare.
Ti sto aspettando tu mi vieni a cercare.
Ti aspettano i bambini che hanno fame,
porta loro il pane.

Ti aspettano le persone che soffrono,
portagli la cura, stringigli la mano.
Gesù ti sto aspettando, voglio dirti di non tardare.

Ti sto spettando, tu mi viene a cercare.
Ti aspettano i bambini che hanno già tutto,
porta loro un desiderio in fondo al cuore:
aiutali ad accoglierti con amore.

Ti aspettano e vegliano le famiglie unite e quelle divise,
semina in tutte la concordia, la pace la serenità.
aiutami a vegliare.
AMEN

( da mess.  LDC 2011)

 

Preghiera di san Bernardo per il nome di Maria

La devozione alla Madre di Dio in un grandissimo santo medievale

Chiunque tu sia,
che nel flusso di questo tempo ti accorgi che,
più che camminare sulla terra,
stai come ondeggiando tra burrasche e tempeste,
non distogliere gli occhi dallo splendore di questa stella,
se non vuoi essere sopraffatto dalla burrasca!
Se sei sbattuto dalle onde della superbia,
dell’ambizione, della calunnia, della gelosia,
guarda la stella, invoca Maria Continue reading